MDO IX

Mazza d’ORO IX Vicenza 16-17 Febbraio 2013

Eccoci di ritorno dalla Mazza d’Oro IX quest’anno svoltasi a Vicenza, terra di Tigers e di molte altre formazioni interessanti, segno che il movimento in Veneto è veramente florido.
La nostra squadra si è presentata con una nuova formazione Daddy-Fausto-Pres, frutto di una fusione delle due squadre di Bergamo.
Partenza da Bergamo in ritardo perchè il buon Fausto “non sente la sveglia”, arriviamo quindi al campo di Montegrappa giusto in tempo per montare le biciclette e permettere al “dissidente” Corbe (Reparto Bisons – Torino-Bergamo-Ungheria) di entrare in campo.
La prima partita ci vede contro i promettenti Loneagle che ci rifilano un bel 4-0 frutto di errori stupidi che mettono a dura prova le coronarie del Pres che caccia urli all’indirizzo mio e di Fausto.
Seconda partita contro gli Unpaired che essendo solo in due scelgono di volta in volta un terzo tra i membri delle altre squadre. Con noi scelgono Ricky dei BAM (finalisti del torneo).
Entriamo in campo non particolarmente convinti e forse un pò presuntuosi, risultato ne prendiamo 3 e rimediamo la seconda sconfitta. Non tiriamo molto in porta e il BAM ci mette del suo parando tutte le nostre conclusioni.
La terza è quella buona, ci sblocchiamo in attacco e copriamo meglio in difesa, la gamba comincia a girare così come la nostra intesa, con un 5 a 1 abbiamo la meglio sul Polo Albergo Trivulzio.
La quarta è quella che ci lascia più l’amaro in bocca perchè con l’Istant Mix bisognerebbe sempre vincere, invece…. fino a poco dalla fine siamo sotto per 2-1 e se non ci fosse Bozzo che fa di tutto per non giocare non riusciremmo mai a pareggiare.
Quinta e sesta ci mandano direttamente tra le migliori sedici della domenica.
Prima battiamo i Poloragno, seconda squadra di Roma, per 3-2 e poi nuovamente (per uno scherzo del computer) il Polo Albergo Trivulzio per 2-1.
Chiudiamo il nostro girone al sesto posto con 2 sconfitte 1 pareggio e 3 vittorie e partiremo come undicesimi tra le migliori 16 della domenica.
Domenica il freddo si fa sentire, così come l’umidità, la buona colazione in albergo per quanto mi riguarda non da i frutti sperati.
Alla prima incontriamo i Senatori da Roma e come era nelle previsioni ci rifilano un 5-0 in 5 minuti. Sapo è troppo veloce, Marco troppo esperto e Valerio troppo grosso, chiedere a Fausto cosa gli è successo al primo spalla a spalla.
Andiamo nel looser per la seconda e ultima partita. Affrontiamo le Prugne che ci dicono non essere troppo in forma.
Loro fanno 4 tiri e fanno 4 gol, noi forse ne facciamo un pò di più ma la mettiamo dentro solo 2 volte. Il nostro torneo finisce così.
Dopo alcune ore di attesa sotto la pioggia assistiamo alla finale tra due squadre vicentine, i grandi “vecchi” Tigers e i bravissimi BAM con Punch miglior giocatore del torneo.
I vincitori sono nuovamente i Tigers, sempre freddi anche nei momenti critici e concreti quando serve. Probabilmente i BAM che fanno della velocità la loro arma migliore sono stati penalizzati dalla pioggia e dal terreno viscido. Per me loro sono la squadra che più mi ha divertito

Riassunto:

il Pres forse ambiva a qualcosa di più, con due novizi come me e Fausto però si è dovuto accontentare.
Pres ho apprezzato molto che hai scelto di giocare con noi. GRAZIE.
Fausto non ti buttar giù se i gol non vengono, hai fatto un buon lavoro, daje con la mazza in allenamento e i gol verranno.
Io devo entrare subito in partita, essere più veloce e non prendere gol del cazzo. Per fortuna anche questa volta qualche gol l’ho fatto.
Corbe grazie per il supporto prima e dopo ogni partita.
Qui tutti i risultati:

http://www.hardcourtitalia.it/live.php

Daddy

3 thoughts on “MDO IX

  1. hey sexy daddy, hai tralasciato la recensione che volevamo di più leggere: la resa della nuova bici? il singol-fren? la guarnitura nexus 33t? dai cacchio piu dettagli per noi meccanici segaioli!

  2. per meccanici segaioli: fortunatamente il giovedì ero stato con Corbe a fare qualche prova al Pilo e avevo capito che dovevo modificare l’assetto della bici.
    Il venerdì, come ben sapete, in ciclostazione ho modificato la posizione della sella, ora sono più aggressivo sul davanti anche grazie alla forca dritta. La nexus 33t si è comportata bene, il campo era simile al Pilo per cui il test è stato abbastanza realistico. Il solo V-brake anteriore è una bomba. Durante la prima partita ero timoroso anche perché ho rischiato un paio di volte di ribaltarmi perché non ho dosato la frenata nella foga dell’azione.
    Per la prima volta torno da un torneo senza ruote storte, il telaio è resistente e il nuovo cerchio che il Taglio mi “regalerà” è buono.
    Prossimo passo cambiare cerchio anteriore e montare gli spd.
    Grazie a Zio, Cabretti e Robusto, pure al negretto e a Mattia.

  3. Grazie Daddy! Grazie Fausto! E vi chiedo scusa per le incazzature dentro il campo ma quando l’adrenalina sale non resisto…
    Non ambivo a un niente di più, anzi! Siamo stati fortunati il sabato e ne abbiamo approfittato vincendo dove si poteva vincere. Tutto il resto è stato divertimento!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...